scambio di coppia

Foto Nuove Caricate

Potete vedere le nuove foto alla pagina “Foto scambisti”…

Foto Scambisti

Ah, dimenticavo.

Durante il mio giro… ho recuperato un bel po’ di foto di scambio di coppia… alcune mie, alcune di amici.

Le foto più eccitanti le caricherò a breve.

ciao!

Bene, rieccoci!

Dopo un bel giro per il mondo rieccomi. Ho girato un bel po’ di privè… ma… per me il Nautilus è sempre il migliore club privè.  Sarà perchè sono un abitudinario… o forse perchè mi sembra di essere in famiglia.

Ah per chi lo chiedeva… le riduzioni club privè ed i freedrink club privè sono sempre validi.

a Presto da Mr. Swinger.

Scambio di coppia… hacker assicurato

Ringrazio chi ha cercato ripetutamente di attaccare il sito…
ora il sito è UP! Ci scusiamo con chi nei giorni scorsi non ci ha trovato
Invece di attaccare i siti… andate a trombare… è più divertente!

Club Privè

Club Privè

Club privè - Mr. Swinger

Club privè - Mr. Swinger

Ciao Ragazzi,

innanzitutto ringrazio la Pantera della Notte e l’admin, che mi hanno permesso di scrivere qui.

Nei momenti liberi cercherò di comunicare con voi.

Mi presento, sono Mr. Swinger, io e mia moglie siamo da poco frequentatori di Club Privè.

Siamo stati coinvolti dalla Pantera al Club Privè Nautilus e da allora…

Abbiamo poco tempo,  ma quando lo abbiamo TRASGRESSIONE è la nostra parola d’ordine.

Bene… ora che ho fatto le presentazioni…. a presto

Saluti dell’Admin

Cari ragazzi e ragazze, l’admin vi deve salutare. Impegni di lavoro, mi costringono a non poter più portare avanti il progetto di un sito dedicato alla mia passione…. ossia lo scambio di coppia.

Devo ringraziare innanzitutto il Migliore Club Privè di Milano (il Nautilus), che mi ha concesso spazi e presentato le più grandi personalità del settore e poi volevo ringraziare Pantera della Notte, la vera regina del Nautilus (panteradellanotte@gmail.com) che prenderà il mio posto nella gestione del sito.

Spero che la Pantera potrà dedicare più tempo alla mia ed alla sua passione… il Club Privè

Ancora tanti saluti e baci appassionati a tutti!

scambio di coppia

Cosa è lo scambismo – Scambio di Coppia

Scambismo

Abbiamo chiesto al dott. Francesco D. un parere su quali siano le valenze al giorno d’oggi dello scambio di coppia. Un parere da esperto sotto il duplice profilo di “praticante” assieme alla sua consorte e di studioso per professione dei fenomeni sociali.

Lo abbiamo però invitato ad esprimersi più quale attento conoscitore del fenomeno perché vissuto dall’interno ormai da parecchi anni che non sul piano delle teorie. Ciò per consentire a chi poco ne sa di capire cosa sia realmente lo scambismo sul quale spesso si sentono dire cose orripilanti e quali siano le sue vere dinamiche.

Conviene portare la propria donna in un club scambista? Conviene a una donna dire al proprio uomo che le piacerebbe una esperienza del genere?

Nell’amore non ci sono regole fisse. Forse ai tempi e nel mondo di Peynet, ma alle soglie del 2009 dove tutto poggia su basi incerte, l’amore poggia su basi incertissime.

Le parole “fedeltà” “amore eterno” hanno ancora un senso o sono semplicemente una presa in giro?

E in questo panorama così mutato rispetto 50 anni fa’ che senso ha lo scambio di coppia? E’ un ulteriore elemento disgregatore delle unioni già di per sé instabili?

La mia esperienza personale mi porta a dire che se l’unione con il proprio partner è bella solida, lo scambio di coppia diventa un gioco molto piacevole che rafforza l’unione.

La rafforza perché crea una fortissima complicità. In questo senso è tutt’altro che disgregatore. Certo se l’unione è già in crisi e si pensa che una serata di scambio risolva problemi irrisolti, si è sulla strada sbagliata.

Ricordo la prima volta che passando il capodanno a casa di una coppia amica in quel di Treviso siamo finiti per amoreggiare in 4. Quella volta so di avere un po’ forzato la mano perché lei non era convinta, ma neppure contraria. Con la testa confusa non sapendo le dinamiche.

“E se poi sei geloso se mi vedi che godo con lui?” – era stata la sua prima domanda. “E se lei si innamora di te” – altra sua grande preoccupazione.

Con il suo intuito da buona femmina, aveva centrato due punti chiave: la gelosia e l’innamoramento.

Giocare in 3 o in 4 o in più persone significa avere fiducia del proprio partner, dunque significa mettere da parte la gelosia, liberarsi dalla ossessione della gelosia che è quella che affossa tanti matrimoni e tante unioni. E significa anche sapere che non c’è spazio per complicazioni sentimentali. L’approccio deve essere solo quello del gioco.

Il gioco per il gioco. Il sesso per il sesso.

Quando lei ha capito queste poche elementari verità ha colto in pieno le opportunità che questo gioco offriva a cominciare dalla complicità che si è rafforzata sempre più tra di noi.

Scopare abbiamo sempre scopato e con soddisfazione. Ma tutto altro piacere è decidere che una sera si andrà in un club privé. Lei si gasa già molti giorni prima. Rito accurato del parrucchiere, estetista, qualche volta un salto a comperare della lingerie nuova o un vestitino sexy.

“Che dici, piacerà? Mi troveranno eccitante? Meglio questo o meglio quello?”

E poi i discorsi su cosa faremo o non faremo.

“Cosa dici se provo con 3 uomini contemporaneamente, ti secca?” “ E se questa sera mi facessi toccare solo da donne cacciando via gli uomini a farsi le seghe guardando?”

Poi di tutto quello che si dice spesso si fa neppure la metà, ma il bello è eccitarsi con questi discorsi.

E al ritorno ci sono tutti i commenti, qualche volta la delusione rispetto aspettative troppo alte ma più spesso la soddisfazione di avere trasgredito non poco. E spesso questi commenti provocano altra eccitazione che trova sfogo tra noi due subito, in maniera repentina, veloce, ma con passione, forse per riappropriarsi ciascuno di noi del suo partner. Per avere conferma che nulla è cambiato o se è cambiato lo è in meglio.

Noi abbiamo deciso di fare queste esperienze in club privé piuttosto che frequentare altre coppie. Diventare amici intimi di un’altra coppia vuol dire frequentarsi e questo sì che può portare qualche sbandamento. In un club si va, si vede chi c’è, se c’è feeling si fa qualcosa e poi ognuno a casa propria.

Dopo quella prima esperienza con gli amici di Treviso siamo stati un paio di volte in un club di Torino di cui mi sfugge il nome invitati da un nostro caro amico. La mia paura era di frequentare un posto qui a Milano dove, con la mia posizione, sarebbe sconveniente che io incontrassi persone note. Ma poi ho capito che anche se dovessi incontrare il mio vicino di casa o un collega dello studio ci sarebbe solo da farsi una risata insieme perché se è vero che io solo lì è vero che anche lui è lì per lo stesso motivo. Il Nautilus, dove di solito andiamo, ci dà comunque un senso di accoglienza e protezione molto forti che ci induce presto a liberare i freni e fare quello che abbiamo voglia di fare.

Lo scambismo gode in giro di una pessima fama. Spesso mi diverto a provocare negli ambienti più disparati facendo modo che il discorso cada su club privé, scambi di coppia ecc e i commenti sono spesso feroci.

“Che schifo” “Se un uomo porta la sua donna in uno di quei posti vuol dire che non l’ama” “ Ci possono andare solo dei malati mentali” e via di seguito.

Io rido, non prendo posizione ma mi viene il voltastomaco conoscendo la vita privata fatta di vizi inconfessabili di molti uomini e molte donne che sentenziano così.

Il fascino del tradimento, il desiderio di sperimentare un altro corpo ed altre sensazioni, è in ognuno di noi. Sono impulsi forti che vanno gestiti piuttosto che soppressi.

Ma il mondo dei club privé è frequentato anche da un altro tipo di coppie. Al club Nautilus che conosciamo bene vedo arrivare anche coppie cosiddette irregolari o persone che hanno rapporti sessuali tra di loro pur senza considerarsi una coppia. Persone che prendono gioia dal sesso nelle sue infinite varietà di forma.

Non hanno da consolidare nulla, non hanno da creare tra loro complicità ma hanno solo voglia di divertirsi con il sesso. Invece di passare il sabato a scopare tra loro due da qualche parte decidono di sperimentare cosa voglia dire vedere l’altro con altre persone a fare sesso.

Da una parte il rischio di noia perché negli anni in cui scopare non è più quella cosa difficile dei tempi passati, la probabilità che presto passi la voglia di farlo è molto alta. Allora sperimentare nuove strade è utile e lo scambio di coppia pare rappresenti una valida opportunità.

Le statistiche per l’Italia dicono … una coppia su quattro.





Ultimo lunedì del Nautilus di Giugno 2008

In questa solatia giornata di inizio estate si è svolto un affollato Ultimo Lunedì che ha visto tante persone giocare e cimentarsi in pratiche diverse.
Una schiava esibizionista è stata legata con un ottimo bondage karada e a lungo è rimasta con questa corda rossa che risaltava sulla sua candida pelle. Qualche sua amica le è stata molto vicina, anzi anche troppo vicina. Ne è nata qualche effusione che non ha mancato di interessare chi era da quelle parti. Due schiave lesbiche sono sempre molto gradite, vero?
Qua e là anche tanto feticismo del piede femminile con superbi ed arroganti piedini dalle unghie laccate di rosso dati da massaggiare a devoti schiavetti.
Questi sono sempre ben presenti alle riunioni dei Lunedì. Molti ormai sono etichettati come zerbini doc e posti perennemente sotto i piedi di belle ragazze.
E’ stata posta una ragazza in gabbia e lasciata a lungo dentro dal suo severo Padrone. Una volta liberata ha dovuto soddisfarlo, come è giusto che faccia una schiava con il suo Padrone, cui deve sempre obbedienza

ultimo lunedi

Cos’è lo scambio di coppia e dove praticarlo a Milano

Abbiamo messo in piedi questo blog per descrivere cosa è lo scambio di coppia e dove praticarlo a Milano.

Definizione da wikipedia:

Il termine scambismo designa una classe piuttosto ampia di comportamenti sessuali, che taluni dei cui adepti definiscono anche col termine più generico trasgressione e con l’aggettivo trasgressivo.

Il denominatore comune di tale gamma di comportamenti può essere considerato una attenuazione più o meno forte della monogamia della coppia, i cui membri, o uno di essi, possono trarre eccitazione o soddisfacimento da voyeurismo (guardare)esibizionismo (essere guardati) o vari atti sessuali condotti con una o più persone o coppie.

Tali pratiche investono quindi la vita di coppie e di individui, sia maschi che femmine. Gli adepti normalmente combinano incontri coppia-coppia, coppia-maschio o coppia-femmina al di fuori delle loro proprie consuete relazioni amicali e sociali, ricorrendo a vari centri di aggregazione mediatici o fisici. Gli atti consumati presentano una rilevante aliquota di comportamenti bisessuali femminile espliciti. Il ruolo della bisessualità maschile resta più sfumato e comunque raramente agito.

Da un punto di vista analitico è facile rintracciare in tali pratiche l’espressione delle istanze psichiche che dominavano il mondo greco-romano, superate dalla cristianità e poi ritornate alla luce. Da un punto di vista di coppia si può rilevare che il rapporto costi-benefici di tali pratiche è assai vario.

 

Nei prossimi giorni posteremo l’opinione di alcuni specialisti.

Se volete postare un vostro commento contattateci!

A presto!

 

Siti per blog